Todays guest is no other than the international known athlete and content creator Vitalii Melnik. We're talking about the connection between working hard and living your passion and we're also answering all the questions you guys had about training, nutrition and Vitaliis' habits. | Why passion without hard work is useless | Tips from VITALII MELNIK

maggio 14, 2020 28 min read

Perché la passione senza il duro lavoro è inutile | Consigli da VITALII MELNIK | The Athlete Insider Podcast #4

Guarda l'intervista qui:

Perché la passione senza il duro lavoro è inutile | Consigli da VITALII MELNIK | The Athlete Insider Podcast #4

Guarda l'intervista qui:

 

Il testo dell'intervista (tradotto automaticamente):

se ti senti come il tuo genetico, geneticamente non se non si adatta geneticamente al Calisthenics allora non farlo sai, guarda, se questo non ti rende felice. Yo gorilla! Benvenuti al quarto episodio dell'atleta dentro un podcast. Oggi abbiamo un ospite davvero, davvero speciale. Qualcuno che molte persone ammirano, da te lo so, con oltre 200 mila sì, circa 200 mila seguaci su Instagram e YouTube che ho unito e un atleta davvero pazzo dall'Ucraina. Sono davvero felice di essere qui con te. Benvenuto Vitalii! - Grazie, grazie per l'invito e grazie per aver accettato l'intervista, è davvero un onore per me e sì, andiamo! - Andiamo, perfetto. Abbiamo due parti dell'intervista. La prima parte sarà qualche domanda da parte mia e la seconda parte saranno le domande della comunità perché ci sono state parecchie persone che avevano delle domande per te sui tuoi piani, sul tuo, il tuo allenamento, la tua nutrizione, ecc. quindi arriveremo a questo dopo ma prima, tipo um, situazione in cui sei ad una festa di compleanno e qualcuno ti si avvicina, tu non conosci questa persona e questa persona non conosce il calisthenic. Come descrivi quello che fai, chi sei? - Fondamentalmente quando faccio nuovi amici, specialmente se non sono appassionati di calisthenics, di solito preferisco semplicemente dire che faccio sport e che mi piace filmare. Sono una, a parte questo sono una studentessa dell'università di arti cinematografiche e filmare è come me la mia attività principale e sì, non preferisco chiamarmi per presentarmi come un'atleta professionista di calisthenics e non per parlare di qualcosa che conosceremo come una cosa seria ma quando la persona vuole che la descriva nei dettagli allora salto più in profondità e spiego di più su ogni attività. Un'altra cosa è che evito sempre di dare i miei social media, come Instagram e tutte queste cose, a persone sconosciute, come ai nuovi amici perché ogni volta che ricevono il mio, sai, Instagram mi mettono in alto senza motivo solo per i numeri ma io non, non voglio dire che non voglio ottenere il rispetto. In realtà voglio tanto, ma il rispetto per le mie qualità umane invece che per i numeri, no, quindi ci siamo. Sono solo, sono solo timido e, sai come, tutto me stesso è solo uno sportivo e un creatore di contenuti, tutto qui. - Ok, perché, sì, posso immaginare che molte persone, tipo, ti trattino diversamente se vedono il tuo, il tuo account sui social media e anche perché, scusa. - Mi dispiace, fratello, colpa mia. Sai, tipo, di solito infastidisce che le persone, tipo, ti sballino davvero perché se i tuoi, sai, tipo, numeri e lo fa, non penso che non sia normale. È normale ma non voglio che le cose siano così. Questo, questo è tutto. Sì, ho capito, tipo, quando vedo la foto che hai al, al tuo muro, alla Coppa del Mondo quanti anni avevi? - Sono i Mondiali del 2017. Quella è l'unica volta che sono andato, tipo, a questo tipo di competizione e credo di aver ottenuto il quinto posto, se non mi sbaglio, sì. Ero il quinto. Era il mio primo campionato mondiale di Street workout a Mosca e avevo, ehm, 15 anni, credo. - 15. È pazzesco, pazzesco! Davvero, il mio più grande rispetto per questo e sono, tipo, interessato a come, che tipo di infanzia devi fare per essere su un palco così grande a 15 anni, tipo, quando la maggior parte della gente sta attraversando la città e gioca a Pokemon go o qualcosa del genere e tu sei, tipo, ad un livello così alto. Come ci sei arrivato? - Giusto, quindi, um, la mia carriera calistenica inizia, inizia dall'infanzia. Sono cresciuto in una piccola città ucraina nel sud dell'Ucraina e l'unica opzione, a parte la scuola, era fare casino per le strade con gli amici e ho provato diversi sport come il calcio, la pallavolo e anche la corsa libera e in effetti la corsa libera era lo sport più attraente per me. Andavo fuori a fare qualche salto mortale per tutto il giorno e mi dimenticavo del tempo, sai, e tra i miei amici e tra questi, sai, tipo, corridori liberi, non era niente di serio ma c'era un ragazzo che era membro della squadra locale di allenamento di strada qui nella mia città e ha insistito perché prendessi la cosa più seriamente e mi allenassi di più e diventassi un atleta di calisthenics perché lui, lui vedeva il potenziale in me. Ero in grado di fare alcune, alcune specie di, sai, tipo, muscle up, forse qualche verticale e tutta quella roba, ma non la prendevo sul serio. E' stato nel 2011 e poi nel 2012, c'è stata una grande competizione nella mia città, come, in onore dell'apertura del nuovo spot calistenico e le performance dei ragazzi che ho visto, come, nella vita reale mi hanno fatto impazzire e mi sono innamorato di questo sport e da quel giorno dal 2012 ho fatto calisthenics per 8 anni di fila ed è il mio sport preferito. - Wow, pazzesco! Quindi non hai un background di ginnastica? - No, fratello, è una domanda comune. Di solito ricevo questa domanda e la cosa divertente è che non ho nemmeno una palestra nella mia città, sai, quindi è, um, è impossibile per me praticare la ginnastica. Da un lato è meglio perché l'allenamento di strada non è così, sai, tipo, l'allenamento di strada riguarda soprattutto la comunità, sai, tipo, viaggiare per il mondo e godersi la vita e tutte le cose e la ginnastica è qualcosa di molto più serio e quindi devi dedicare la tua salute e tutto il resto solo per uno sport e sono contento di fare allenamento di strada invece di ginnastica. Questo è tutto. - È come se fosse la prima volta che sento questa differenza, come se tu differenziassi lo stile di vita di un ginnasta da quello di un atleta di street workout ed è vero, come se la calistenia e lo street workout vivessero di viaggi, di foto davanti ai monumenti, in luoghi ecc. - Sì, fratello. - È fantastico! E, tipo, torniamo al 2011-2012. Come hai iniziato ad allenarti? Avevi un piccolo background di fitness, tipo, il fitness che intendo con, tipo, la corsa libera hai anche un po', un po' di forza, ma come hai iniziato ad allenarti? - Giusto, quindi sono venuto a, sapere, sai, tipo, solo per fare amicizia, fare nuovi amici. Atleti di strada e tutta questa roba e forse per unirmi alla nuova squadra locale, sai, ma ero timido. Non me l'aspettavo, quindi sono venuto solo per allenarmi, per allenarmi con i ragazzi e loro erano davvero interessati a me. I miei amici mi hanno presentato a questi ragazzi e mi sono fatto dei nuovi amici e loro mi hanno detto: "Ok, se fai, non ricordo il numero, ma forse 50 flessioni e 30 salti sulle barre P e qualcosa come 15 flessioni e trazioni sulla barra. Se lo fai, allora entri nella squadra. Ma in realtà, sai, era la prima volta per loro. Erano solo, tipo, divertenti e facevano finta di essere seri, tipo squadra e tutte quelle cose così mi hanno sfidato. L'ho fatto, sai, così facilmente e da quel giorno mi sono unito alla squadra e ho iniziato ad allenarmi con loro ma in realtà la maggior parte dei miei allenamenti erano per conto mio. Mi stavo solo concentrando sui tutorial di YouTube e stavo acquisendo l'esperienza, solo per tentativi e solo per la ricerca di alcune informazioni su YouTube. Quindi non mi hanno aiutato molto ad imparare qualcosa ma stavamo crescendo come comunità, sai, è come, non è, è molto diverso fare street workout nel 2012 e la situazione attuale del calisthenics, sai, è molto, non è paragonabile perché nel 2012 non hai questi obiettivi, sai, come, essere un campione mondiale o tutte quelle cose. Semplicemente condividi i momenti con i ragazzi e fai le tue cose per migliorare fisicamente e per crescere come comunità e questo è tutto. Ma ora, se inizi a fare calisthenics, ti rendi conto che hai la possibilità di viaggiare per il mondo e competere in alcune gare internazionali, quindi è stato un periodo difficile, ma l'ho superato e la mia pazienza e il mio amore per questo sport mi hanno davvero portato alla persona che sono ora. Fantastico! Sì, è divertente il fatto che abbiano inventato una sfida per farti entrare nella squadra. Quindi hai iniziato con le basi all'inizio, vuoi dire con flessioni, trazioni, salti. - Sì, ho fatto le basi per un paio d'anni, forse un anno e mezzo, ma apparentemente stavo imparando alcuni elementi, per esempio la verticale, le flessioni, le trazioni con un braccio e tutta quella roba e poi ho iniziato a imparare il planche, ma la mia strada verso il planche è stata così strana perché non era costante, non stavo progredendo costantemente. Mi stavo solo, sai, concentrando su quell'elemento per un paio di settimane. Poi ho rimandato questo elemento e mi sono concentrato su, sai, tipo, altre, altre cose e a causa di questo ero solito, sai, tipo, imparare quell'elemento da zero, tipo, forse cinque volte e in qualche modo è diventato così fastidioso per me che non posso ottenere questi elementi, non posso ottenere il planche e ho deciso di allenarmi costantemente e non solo mantenere i miei allenamenti e concentrarmi solo su un elemento. Così dopo tre mesi sono stato in grado di tenere un vero straddle planche per circa 3-4 secondi ed ero super felice perché è stato così sorprendente per me. Non mi aspettavo nemmeno che il risultato fosse così veloce, sai, e questo è tutto, fondamentalmente. Ok quindi dimostra, come, fondamentalmente dalla tua esperienza che se fai una mossa ma non la fai al 100% a lungo termine, non la raggiungerai e la perderai ancora, ancora e ancora ma se ti impegni completamente, la otterrai. Esattamente, esattamente. Ma allo stesso tempo ho fatto un errore. Mi stavo concentrando solo sul planche, tipo, ho ottenuto quell'elemento e così, tipo, dopo ho fatto solo planche e verticale e mi mancava la forza della leva anteriore e tutta questa, tipo, forza di trazione, quindi consiglio a tutti di, tipo, concentrarsi su elementi diversi ma di allenarsi costantemente per essere, tipo, un, sai, non solo forte in un elemento specifico ma per essere atleti completi quindi, questo è tutto. - Sì, hai iniziato con le dinamiche fin dall'inizio o è stato qualcosa che è venuto dopo? - È stato qualcosa che non è esistito per un paio d'anni. Per i primi anni della mia carriera guardavamo, tipo, sai, tipo, tutte queste vecchie bestie, tutte queste bestie statiche e allenavamo solo la statica e tutte queste strane mosse. Non sapevamo nemmeno che c'erano, c'erano alcune mosse dinamiche e tutta questa roba e quando è diventato popolare intorno al 2015, forse, sì, ho iniziato a provare, ho iniziato a fare alcune cose di base come i 360 e così via. Dalla prima volta non ero felice di queste innovazioni nel nostro sport perché era qualcosa di completamente diverso dalla statica, completamente, completamente diverso dalle cose che amo, per cui amo questo sport. Ma dopo mi sono reso conto che se non alleno la dinamica e se non mescolo questa cosa con l'estetica, allora lo farò solo per me stesso e voglio, sai, tipo, andare a qualche grande competizione, quindi non c'erano, tipo, scelte e ho iniziato a praticare la dinamica e dopo ho capito che è anche, sai, tipo, di tanto in tanto è anche più interessante che fare solo statica, quindi ora ho capito che se metti queste due cose insieme, allora è più interessante e ci sono alcuni giorni in cui ti senti come se potessi fare molta statica e ci sono alcuni giorni in cui al contrario puoi fare alcuni movimenti più dinamici quindi è anche, è anche meglio per il processo di allenamento a causa delle varietà e di tutte queste cose quindi qualcosa, tipo, che dalla prima volta ero, tipo, scioccato e non mi piaceva la dinamica ma oggi tutti i ragazzi, incluso me, stiamo mettendo tutte queste cose insieme. - Ok, quindi se tu potessi scegliere che le gare di street workout non hanno dinamiche o, o sì, quindi nessuna dinamica o dinamica inclusa, cosa sceglieresti?
- Sceglierei la statica e la dinamica, fratello, questo è, questo è qualcosa che non puoi, sai, tipo, rimandare. È la, è, tutte queste cose si mescolano insieme. Questo è un unico sport e non può essere, la calistenia non può essere senza dinamica o senza statica. È tutta, tipo, una cosa sola che ci piace così tanto. - Ok. Dove hai iniziato ad allenarti, tipo, questa squadra dove si allenava? Si allenavano fuori o in un parco o era anche all'interno in una sala o qualcosa del genere? - Giusto, allora, um, quando ero nel free running, non ero, non mi importava molto, sai, quindi facevo solo i miei lanci e tutta questa roba. Ma poi quando ho iniziato a fare calisthenics, avevamo lo spot callistenico, il nuovo spot calistenico, come ti ho detto, che è stato aperto nel 2012, quindi la vera lotta era, tipo, il periodo invernale, perché l'inverno in Ucraina è, tipo, super pazzo. Possiamo avere tipo -10, -15 gradi e neve e tutta questa roba, che è fondamentalmente, che porta fondamentalmente alla lotta e a tempi difficili, periodi impegnativi di allenamenti, quindi ci allenavamo a casa e ci allenavamo nelle palestre di fitness, sai, come, con tutta questa roba di power lifting che in realtà non riguardava il calisthenics ma noi, noi andavamo in queste palestre e facevamo alcuni movimenti statici proprio qui e semplicemente facevamo qualsiasi cosa per non perdere le abilità, sai, durante il periodo invernale. Ed effettivamente ha giocato un ruolo enorme nel mio progresso statico. Quindi di solito, quando si tratta del periodo invernale, di solito faccio alcuni piani, leve frontali o verticali o qualsiasi altra cosa. Quindi, questo è tutto. - Supporti anche il tuo allenamento con, con i pesi, come la calistenia pesata o l'allenamento in strada, ma anche il fitness, come i pesi da bodybuilding? - Lo facevo quando avevo forse 13 o 12 anni. Lo facevo da, per, quando iniziavo a fare calisthenics, tipo, per i primi due anni, non so. Era solo per la mia curiosità, sai, niente di più. Ma attualmente sto solo lavorando con il mio peso senza nessun, sai, tipo, peso aggiuntivo, quindi no. Solo freestyle e tutte le mosse che includono, che richiedono solo il mio corpo e questo è tutto. - Ok, perché credo che molte persone chiedano A. è possibile ottenere un fisico come quello che hai tu senza pesi e anche B. è possibile fare così tanti progressi senza pesi? Quindi diresti di sì in entrambi i casi? - Direi che non è così semplice, sai, dipende dalla genetica. La mia genetica è, tipo, non so, così se sei per esempio alto e magro, come dal tuo, dal giorno in cui sei nato, sai, come, è difficile da spiegare ma tutto, tutto viene dalla genetica, sai, così, um, in qualche modo ho fatto il mio corpo solo usando sai, come, solo facendo calisthenics ma per altri ragazzi che sono molto più alti e la cui genetica non è così, sai, come, non è simile, potrebbe essere una vera sfida per, sai, come, crescere fisicamente senza pesi aggiuntivi, quindi dipende solo dalla genetica. Questo è quello che posso dire. - Ok. - Se vedi che stai facendo calisthenics da 4 o 5 anni e non vedi un vero progresso nelle tue basi, sai, un progresso fisico, forse è per questo che la tua genetica non è adatta. In realtà quando ho iniziato a fare calisthenics non avevo nemmeno l'obiettivo di, sai, tipo, non avevo nessun obiettivo fisico. Non ce l'ho, fino ad ora. Non voglio essere grande o qualcosa del genere. Mi sto solo concentrando sul freestyle, sui movimenti statici e dinamici e questo è tutto, quindi non faccio calisthenics per diventare più grande ma in qualche modo sono riuscito a costruire questo corpo grazie alla mia genetica. - Ok, perché tu rispondi, hai appena risposto a due domande della comunità, da "iamjeroo" e "jdken24": Pensi che la tua genetica ti abbia aiutato a diventare la bestia che sei ora e, sì, come? - Um, sai, tipo, sì sicuramente, sì, ma la percentuale di, sai, tipo, duro lavoro e la mia genetica è tipo 70 e 30. 70% di duro lavoro e 30% di genetica, perché non sono una persona alta. Sono 168 centimetri. La mia altezza è 168 centimetri. Non so quanti piedi siano. Forse cinque e, cinque e cinque o qualcosa del genere. Non lo so, non sono una persona alta, quindi sì, mi ha sicuramente aiutato a migliorare la mia statica. Per esempio se sei alto tipo 180 centimetri allora è molto più alto, allora è molto, come dire, più difficile raggiungere, come dire, una statica enorme. Ma in realtà ci sono queste bestie e io le rispetto molto e capisco quanto sia difficile per loro raggiungere lo stesso planche, diciamo, lo stesso planche. Quindi, posso fare, tipo, posso imparare il planche in tre o quattro mesi e per alcune persone ci vogliono, tipo, due anni, forse, tipo, anche di più sai. Quindi rispetto i ragazzi che sono molto più alti di me e la cui genetica non è, tipo, che non, sai, tipo, questi ragazzi che non si sentono, che non si adattano alla genetica calistenica, quindi penso che sì, una certa percentuale è, tipo, del mio successo nel calisthenics è a causa della genetica. Giusto, questo è indubbio. - È, come, in molti casi, come, un sacco di persone hanno un certo potenziale dalla genetica, dal loro background, qualsiasi cosa, ma se non lavori per questo è inutile, come, se non metti il lavoro sopra la genetica è inutile e questo è qualcosa che hai fatto. Hai lavorato, hai lavorato duramente. Sì, fratello, no, tipo, quello, io penso, tipo, in questo modo: Se pensi che la tua genetica non sia adatta all'allenamento in strada, allora, non è una buona scusa per, tipo, andare a gridare ad ogni angolo che non sei, sai, tipo, la persona migliore per fare allenamento e tutte queste cose. Perché se vado nel basket e dico a questi ragazzi che, oh ok, sei meglio di me nel basket solo perché sei più alto, allora è, non ha senso, no, come, è inutile. Quindi la stessa domanda, le stesse cose accadono nell'allenamento in strada. Se senti che la tua genetica, geneticamente non, se non si adatta geneticamente al calisthenics allora non farlo, sai, tipo, se questo non ti rende felice, così. Questa è una buona cosa perché ovviamente è più difficile ma se non sei disposto a metterci del lavoro extra allora non è lo sport giusto per te perché ti lamenterai e piangerai e, tipo, per tutto il tempo. Questo è un buon punto. Sì, lo rispetto. Qual è il tuo peso attuale? - Il mio peso attuale è di 65 chilogrammi. Non so quanti chili siano. 65, 65 kg - Ok, un po', un po' più del doppio di quello che è, come, credo sia come 140 libbre e qualcosa, sì. E per mantenere il tuo fisico segui una dieta? Com'è la tua dieta? - No, fratello, no. In realtà mangio un sacco di prodotti dolci e tutte le torte e tutta questa roba, tutti i biscotti e, non so, come, è impossibile per me mantenere le diete. Amo mangiare così tanto e, sì, mi sto solo, sai, concentrando solo sui miei allenamenti non sulla dieta. Ma se vuoi costruire, sai, tipo, un corpo grezzo e tutte queste cose dovresti sicuramente mantenere la dieta e cercare le informazioni e tutte queste cose. Questo è davvero importante. Ma nel mio caso non mi interessa il mio corpo, sai, tipo, così tanto, quindi mangio solo quello che voglio. Ok, questa è una buona cosa. Pensi che diventerà più difficile quando invecchierai? Scusa, fratello? - Pensi che diventerà più difficile quando si invecchia con la nutrizione, con il diventare, mantenere il fisico? - Questa è la tua domanda. Sì, sicuramente. Ma sono pronto ad accettare la sfida e ad andare avanti, a continuare, sai, a lavorare, a lavorare più duramente e non mettere questo, non solo, non metterò l'età come scusa perché amo questo sport così tanto e capisco che se avrò 20, 23 anche 25 anni, se sai, come, tutte queste cose, se avrò 25 anni non sarà lo stesso di come è adesso quando ho 18 anni, è, come, l'apice della mia carriera, sai, perché il mio corpo. Ma, sai, dall'altro lato chi lo sa? - Sì. - Non so, tipo, sono pronto ad accettare tutte le sfide che non sarò come, che non avrò più tutta l'energia che ho ora quindi penso che, sì, sarà più difficile ma sicuramente non ho intenzione di abbandonare il gioco e, tipo, sai, scomparire dalla calistenia. Continuerò semplicemente ad andare avanti. - Questo è un bene. Forse è una cosa che riguarda l'altezza. Se sei alto e la prendi come una scusa forse è la stessa cosa con l'età, tipo, ovviamente devi metterci forse un po' più di lavoro, forse un po' più di concentrazione sulla dieta ma puoi ancora raggiungere grandi obiettivi e non prenderla come una scusa. - Sicuramente, fratello, sì. - Quale diresti che è la mossa più difficile che hai imparato finora? Se si tratta di dinamica forse è il regrab sideflip. Probabilmente l'hai visto nel mio video precedente, il video di Instagram. E se si tratta di statica, forse sono diverse variazioni di maltese o planches a presa stretta. Non lo so. Non ho un, come dire, l'elemento statico più forte ma ovviamente sono molto più forte nei piani che in altre mosse statiche ma non ho questo specifico, come dire, elemento più forte nel mio spettro di abilità. no. - Ok, ma prendiamo, come dire, il planche stretto per esempio, come sei andato, come ti sei allenato, ti sei allenato per arrivarci? - Giusto, la cosa divertente del planche a presa stretta, è un po' il mio stile, la mia cosa che, um, che, che posso fare, tipo, ad alto livello, penso, quindi il fatto è che questi planche a presa stretta non sono così difficili per me. Possono essere di tanto in tanto, possono essere anche più facili del planche normale per me, sai, tipo, specialmente nel 2018 mi ricordo che era come fare un full, un full planche a presa stretta era più facile per me che tenere un full planche normale, quindi. È solo perché amo quella presa. Io, prima di tutto, amo la verticale a presa stretta e per questo ho provato a fare dei nuovi planche e tutta questa roba nel 2016, se non mi sbaglio, sì, e così, non so, in qualche modo si è trasformato, tipo, nei miei elementi specifici, nelle mie combinazioni specifiche, solo perché amo questa presa, non so. Ho praticato, tipo, davvero un sacco di piane complete a presa stretta e straddle e, e così la verticale a presa stretta e tutta questa roba solo perché mi piace e amo la sensazione di tenere quell'elemento. Non lo so. Proprio come il mio elemento preferito, sai, quando lo tengo, non so, come, sento, sento che questo è molto più facile per me e questo è molto più interessante per me delle forme regolari di questi elementi. Quindi in qualche modo, sì, mi sono allenato, tipo, con quei planches e può essere ancora più facile per me del planche normale. - Ok, allora vuoi condividere come ci arrivi?
Forse, tipo, dal momento in cui hai ottenuto il tuo straddle planche nel 2012 o più o meno lì, come sei arrivato al planche completo, tipo, al passo successivo? Qual è il tuo allenamento per arrivarci? - Giusto, quando ho ottenuto il mio primo straddle planche mi sono concentrato su alcune variazioni come il planche press, planche push-up e tutta questa roba e anche se non avevo molta esperienza all'epoca mi sono reso conto che volevo, che volevo allenarmi, come, che volevo, sai, come, passare al full planche come direttamente dopo lo straddle planche perché avevo bisogno di allenarmi, Avevo bisogno di migliorare il mio straddle planche in modo da poterlo tenere, sai, tipo, per 50 secondi, per 15 secondi senza scosse e tutta questa roba quindi, um, se voi ragazzi volete imparare il full planche e potete tenere uno straddle planche allora è meglio che vi concentriate sulla forma del vostro straddle, straddle planche e per portare, sai, come, portare quegli elementi al nuovo livello, per tenerlo, tipo, più a lungo e per fare alcune specie di flessioni e per fare alcune varietà come la stampa e tutte queste cose e così quando ti sentirai, quando ti sentirai, come, la fiducia nello straddle planche, proverai il full planche e forse lo terrai per due o tre secondi e se ti senti, se ti senti, come, forte, se ti senti pieno, se senti il tuo straddle planche, come, così sicuro e così, non so come dire, se ti senti sicuro nello straddle planche allora puoi passare al full planche. Che è solo, sai, come, la questione dei tuoi sentimenti. Se non ti senti così, allora continua a migliorare il tuo, continua a migliorare l'operazione più facile, tutto qui. - Ok, e hai avuto qualche problema con gli infortuni? Sì, fratello, e il fatto divertente è che, è che il mio grave infortunio non era collegato alla calistenia, era collegato al fare le capriole. Facevo molti backflip nel 2016 e mi sono fatto male agli addominali e questo mi ha davvero impedito di allenarmi. Mi ha fatto davvero smettere, sai, tipo, e stare fuori dagli allenamenti per tipo due mesi, forse tre mesi e ogni singolo elemento che cercavo di fare, specialmente la leva frontale o, sai, tipo, la bandiera umana o anche l'L-sit, era così doloroso per me perché mi facevano male gli addominali e non sapevo nemmeno, tipo, realizzare il, come mi ero fatto quell'infortunio. Ma in qualche modo sono arrivato al punto che facevo un sacco di backflip perché quando sono guarito da quell'infortunio e ho provato a fare un backflip, ho sentito quel dolore tipo un'altra volta ma attualmente posso, sono in grado di fare, tipo, qualsiasi elemento inclusi, tipo, backflip e tutte queste cose e non mi fanno male gli addominali. Ma di tanto in tanto se mi alleno troppo con le leve frontali posso sentire il dolore, un piccolo dolore agli addominali e questa, questa non è la migliore sensazione finora. È stato solo un, sai, come, un enorme infortunio nella mia vita e a parte questo naturalmente ho avuto alcuni, come, piccoli infortuni al seno, alle spalle e tutto questo tempo ma non era niente di serio, quindi. - Quindi ti sei semplicemente riposato e poi è sparito? - E in realtà ho fatto un po' di, um, sono andato in ospedale per controllare se tutto è a posto con i miei addominali e tutte queste cose quindi, sì, sono sano al cento per cento e, sai, come, è divertente che io, quando ho iniziato il calisthenics nel 2012 era tutto, sai, come, sotto la mente di uno stile di vita sano e tutte queste cose. Forse anche ora alcune persone dicono che l'allenamento di strada e il calisthenics riguardano uno stile di vita sano. Penso che questo punto non sia così chiaro perché in realtà quando mi sono allenato professionalmente nel freestyle e molti hanno gareggiato in alcuni grandi eventi, allora non è affatto uno stile di vita sano, no. Era tutto collegato con, sai, come, gli infortuni e questo non è, sai, come, questo, questo non è sicuramente uno stile di vita sano. Quindi da un punto di vista ti rende forte fisicamente, ma da un altro, il modo in cui è nella ginnastica, sai, ti rende, tipo, molto poco sicuro dei tuoi infortuni e di tutte queste cose. - La maggior parte degli sport, secondo me, diventano malsani quando li pratichi al massimo per le prestazioni e non ascolti più il tuo corpo perché il successo grida più forte. È difficile, posso immaginare. Sì, qualcuno ha chiesto, come chiede "txlga_sw": come faccio a prevenire i calli con il freestyle, tipo, le mani strappate ecc. - Oh in effetti questo tipo di domanda è interessante. Ho lottato con questo, con questo problema, tipo, un sacco. Il primo consiglio è quello di tagliare le costole da ogni sessione e il secondo consiglio è quello di non spingere il tuo freestyle, non spingere la dinamica al massimo, sai, tipo, durante le sessioni forse i primi 20, 25, forse la prima mezz'ora di allenamento fai tipo dinamica e statica e dopo solo statica e dopo la tua mano, le tue mani si abitueranno a questo e sarai in grado di, allenare il freestyle, tipo, per più tempo. Attualmente non ho queste conoscenze. Non ho questi problemi solo perché le mie mani si sono abituate, si sono abituate a questo e taglio le mie costole, tipo, da ogni sessione. tutto qui. Quindi vuoi dire che con questo tagli la pelle che... Ok, ok. David Vasquez" ti chiede quanto tempo ti alleni ogni giorno e qual è la tua divisione dell'allenamento? - Giusto, quindi fondamentalmente mi alleno internamente, tipo, un giorno arresto uno il giorno successivo mi alleno. Il mio allenamento consiste fondamentalmente in, consiste nella prima ora che faccio statica più dinamica, sai, tipo, solo combo da competizione e tutta quella roba. Poi mi alleno solo con la statica e per circa mezz'ora e così gli ultimi minuti, l'ultima, tipo, mezz'ora della mia sessione prendo solo un elemento statico e lo faccio e, sai, tipo, mi alleno finché, finché non ho finito, sai. Solo alla fine dell'allenamento prendo solo un elemento statico e faccio tutto questo, non come gli esercizi. Per esempio la leva anteriore. Se io, se prendo il front lever alla fine della sessione faccio tipo front raise, sai, tipo tuck front lever, pull-up e tutte queste cose. Se parliamo di planche faccio solo pressioni piene di planche e tengo fino al massimo e forse qualche flessione, sì. - Quindi fai ancora le basi perché penso che molte persone che non sono così avanzate, trascurano le basi, credo, penso, è la mia opinione, ma tu fai ancora le basi? - Sì, di tanto in tanto faccio le basi. Fondamentalmente per la leva frontale perché non puoi essere forte nella leva frontale se non fai, tipo, niente muscle up, pull up alla fine della sessione e tutta questa roba. Ho notato che, sai, tipo, di solito i ragazzi che sono nelle basi possono tenere la leva frontale, tipo, facilmente. Non l'hai notato? Quindi da questi punti le basi aiutano davvero per la leva frontale e anche per, sai, come, le trazioni ad un braccio e tutta questa roba che è così utile per le gengive. Quindi, sì, di tanto in tanto faccio flessioni, muscle up, forse anche qualche dip sulle P-bar solo per mantenere la mia forma di conoscenza. Ma così, un paio di anni fa non avevo questo pensiero in mente e facevo solo freestyle e senza alcuna base ma attualmente lo faccio di tanto in tanto. - Ok. Hai ancora un modello di riferimento? Questo è quello che chiede "iamzacnico". Hai, tipo, un atleta che è ancora un modello per te? Ehm, non credo. Ho degli amici che mi ispirano nella calistenia ma, sai, tipo, non c'è ancora una persona specifica nella mia vita che è, tipo, che mi ispira, tipo, alla scala. Ho alcuni, sai, come, amici che mi ispirano in ogni argomento, per esempio la videografia, la musica e, sai, come, qualche tipo di calisthenics ma non ho come una sola persona, specialmente nel calisthenics, che è, come, che è, come, davvero un modello di ruolo per me. Non so come spiegarlo, ma in realtà mi sento motivato dalla musica e dagli artisti musicali ancora di più dalla calistenia. Quindi è così e basta. Non ho affatto un modello di ruolo... - Ok. Ti annoi mai o ti manca la motivazione e come la affronti? È "panagiotis_drougkas" che lo chiede. - Sì certo, come, di sicuro, come, praticamente ogni settimana ho delle sessioni in cui non mi sento al cento per cento forse, um, non ho nemmeno la forza di, come, sai, come, allenarmi, come, per fare una semplice, per fare alcune semplici combo e fallisco di tanto in tanto, come, sai, mosse semplici e quando, ogni volta che succede ho capito che sono uno sportivo e uno sportivo professionista ed è normale, sai, come, fallire a volte e non essere in forma e dipende dal giorno, dipende da molti fattori. Se per esempio ho dormito bene, se ho mangiato bene questo giorno e se sono di buon umore o di cattivo umore, quindi me la prendo comoda e così di solito quando non, quando non sono in grado di, sai, come, attraverso alcuni elementi difficili metto solo la mia musica preferita e faccio alcuni, come, elementi facili e cerco solo di godermi e tenere lontani i pensieri negativi perché quando, sai, come, è così, è così difficile essere sempre, sai, come, emotivo durante l'allenamento e dividere le vibrazioni positive ma cerco di fare del mio meglio per, sai, come, smettere di allenarmi senza motivo ma solo per mantenere i pensieri positivi nella mia mente e continuare, anche se non è, come, anche se non voglio farlo proprio in quel momento, sai. Quindi la chiave è continuare ad allenarsi e allenarsi costantemente, costantemente, tipo, ogni sessione mette la tua forza al massimo e non fregarsene di, sai, tipo essere di cattivo umore e tutta questa roba perché questo non ti porterà al successo, sai. - Ok e ho qualcuno, "ant.lon" che mi chiede perché non stai postando così tanto anche se il tuo contenuto è molto, molto bello. Ed è qualcosa che so che ti piace questa domanda o che vorresti rispondere a questa domanda. - Sì, va bene, allora mi sto sviluppando come creatore di contenuti, come regista, per circa tre anni di fila dal 2017 e in realtà sono uno studente di un'università di arti cinematografiche e quando si tratta di contenuti divento così autocritico e non posso permettermi di mettere, di mettere fuori un video mediocre o, tipo, un brutto tiro solo per mantenere attivo il mio Instagram, sai, così ho, tipo, sai, tipo, i pensieri nella mia mente così se metto fuori un nuovo video, sia su Instagram che su YouTube, dovrebbe essere migliore in tre aspetti. Il primo è il livello di calisthenics. Dovrei mostrare un nuovo livello di calisthenics, una nuova abilità e nuove combo e tutta questa roba. Il secondo aspetto è la videografia e il terzo è il montaggio. Quindi, se ognuno di questi aspetti mi soddisfa davvero, allora faccio uscire il video e poi, sai, ogni volta che sparisco da Instagram o YouTube per due o tre mesi, tutti sono come, oh, è scomparso da quel, sai, tipo, da quella vita di contenuti, è scomparso dal calisthenics, quindi potrebbe essere, potrebbe aver perso alcune abilità e tutte queste cose, poi faccio uscire il video con il nuovo livello e loro sono, diventano così emotivi e questo è, quello che mi rende, sai, come, felice e questo ma non sono, non voglio dire che dipenda da altre opinioni ma comunque mi rende felice far uscire il nuovo video con tutto il nuovo livello, con tutta, sai, come, la videografia, la calistenia e il montaggio e mi rende più felice, felice, solo, sai, come, a causa del fatto che ho messo fuori qualcosa di nuovo ed è davvero al nuovo livello quindi questa è la mia opinione sulla creazione di contenuti. - Una domanda che ho, pensi che potresti essere ancora più grande sui social media se non fossi così perfezionista e se mettessi fuori più contenuti?
O pensi che sia, che tu stia facendo, tipo, sì, solo. - Esattamente, esattamente, sì, questo è il punto giusto. Potrei essere, tipo, ancora più grande sui social media, specialmente su Instagram. Lo sento, tipo, in scala, sai, ma non credo che quei numeri che potrei avere mi metteranno, mi porteranno, tipo, alla felicità quindi mi concentro solo sulle cose che amo. Per esempio se amo mettere solo contenuti di qualità e solo, come, mostrare il nuovo livello e tutte queste cose mi rende felice anche se ho 168 mila seguaci invece di, come, un milione o, come, no, come, mezzo milione. Mi rende felice il fatto che continuo a pubblicare i contenuti che amo e che mi sto ancora godendo il processo e così la gente, penso che la gente si senta allo stesso modo ed è per questo che mi segue e viene motivata dai miei video, penso. - Quando pubblichi un video lo fai per te o per il pubblico o per i follower? - No, è tipo 50/50. Naturalmente, se, um, se vuoi dire che non mi importa affatto delle opinioni degli altri, allora mentirò, sai. A tutti importa ma dall'altra parte lo faccio anche per me stesso perché quando, sai, come, quando cerco di fare un video migliore, di fare un video migliore del precedente, cresco ancora come un atleta di calisthenics e, sai, come, imparo alcuni nuovi elementi e io, anche se, sono anche diventato aggressivo perché non, sai, come, perché ho fallito qualcosa o la combinazione è troppo difficile per Instagram e tutte queste cose. Anche se ho questi momenti, alla fine della giornata ho messo fuori il nuovo prodotto con un nuovo livello e questo mi rende felice di averlo fatto anche se, sai, non ho postato per un po', non sono stato attivo sul mio Instagram per un paio di mesi. Quindi questo fondamentalmente mi rende felice ed è il motivo per cui lo sto facendo in questo modo. - Wow, questo è d'ispirazione perché vedo un sacco di gente che fa social media solo per le persone là fuori perché pensano, oh come questa sfida otterrà il maggior numero di visualizzazioni, questa cosa, tipo, e tu, tipo, quando guardi il tuo, quando guardo il tuo feed vedo che posti un sacco di roba, tipo, per esempio l'ultimo post che hai fatto hai detto, sì è abbastanza artistico, tipo, tipo, non avrà il maggior numero di visualizzazioni ma era un progetto del tuo cuore, tipo, come l'ho capito. Forse vuoi andare più in profondità. - Esattamente, esattamente, era, come, in realtà volevo solo girare, come, commerciale e tutta questa roba ma poi ho visto questa location e mi sono solo cadute alcune, sai, come, idee nella mia mente ed ero come, wow, lo farò solo per l'arte solo per, come, mettere fuori e per ottenere come forse 14 mila like invece di, come, 30 o 25 e tutta questa roba ma metterò fuori il contenuto che amo, come, così tanto e questo sarà qualcosa di diverso. Ma dall'altra parte, sai, rispetto quei ragazzi che sono così attivi sui loro social media che postano praticamente ogni giorno perché anche quello è un lavoro duro e ho capito che ognuno è in una situazione diversa e così, forse alcune persone hanno solo bisogno di fare soldi e di guadagnarsi da vivere, tipo, di calisthenics, sai, come, ci sono situazioni diverse. Quindi rispetto ogni, ogni creatore di contenuti che lo sta facendo, che sta facendo le cose che lo rendono felice quindi non voglio dire che sto facendo, tipo, le cose correttamente o questo è vero o questo è, tipo, falso mi sto solo concentrando sulla felicità, sai, questo tipo di strategia mi rende felice e per esempio per gli altri ragazzi postare, tipo, due volte al giorno è più preferibile così. Non lo so. Ho il rispetto per tutta la comunità, quindi qui, sì. - È fantastico. Fantastico. Tipo, sì, stiamo arrivando alla fine. Queste sono state le migliori domande che abbiamo ricevuto e ho ancora alla fine alcune domande veloci a cui puoi rispondere velocemente. Allora, cosa preferisci, pizza o hamburger? - Hamburger, decisamente. - Hamburger, ok. Sei una persona da cane o da gatto? Um, scusa? Preferisci i cani o i gatti come animale di casa? - In realtà preferisco i cani ma ho un gatto quindi, sì. - Povero gatto. Mi piacerebbe avere un cane, scusa il gatto. - Niente, niente di personale. - Ok, ok. Il tuo luogo preferito per le vacanze in cui sei stato o semplicemente per viaggiare? - Le montagne, decisamente. - Qualche montagna in particolare in cui sei stato? - No, solo, tipo, qualsiasi cosa, no, se si tratta di montagne allora va bene. Come lavoreresti se i social media sparissero? Tipo tutto, niente Instagram, niente Facebook, niente YouTube. Continuerei ad allenarmi e a filmare, sai, per diverse piattaforme. Forse non per internet ma per alcune, come, sai, come, altre fonti. Continuerei con le mie passioni per le riprese e per il calisthenics e farei la stessa cosa ma per altre piattaforme e per altre ragioni. - Ok. I tuoi atleti di calisthenics preferiti, sì, l'abbiamo avuto, ma forse l'hai ancora. - Ok, allora posso chiamare i tre migliori, secondo me, che mi motivano in scala? Bene, il primo è Victor Allendes. Non sto dicendo che quei ragazzi sono, tipo, i migliori, gli atleti più completi del mondo ma sto solo, dico solo, sai, tipo, contando gli atleti che mi ispirano su scala. Quindi Victor Allendes mi ispira tantissimo nella statica, specialmente nella leva frontale e nel full planche. Poi il secondo, Daniels Laizans. In realtà è molto bravo come creatore di contenuti, nella creazione di contenuti e in tutte queste cose. A parte questo è super forte nella statica e nella dinamica. Allo stesso tempo è un atleta super completo e il modo in cui mette, mette il suo stile nelle sue performance. Io lo chiamo non solo calisthenics. È qualcosa, tipo, tra l'arte e lo sport. Il terzo, va bene, um, il terzo sarebbe. Direi Victor Kamenov perché il modo in cui ha portato, sai, la statica del calisthenics al livello successivo mi motiva così tanto e recentemente ho rivisto, non so, alcuni video di "Ultimate battles 3" nel 2017 e ho capito che questo ragazzo ha avuto un enorme impatto nel calisthenics, specialmente nella statica, quindi sì. Lui è la persona da cui prendere la motivazione, quindi questa è la mia top 3. Solo, sai, tipo, dai miei pensieri attuali. - Ok. Qual è stato il miglior evento di calisthenics a cui hai partecipato finora? - In realtà ho avuto, ho avuto tipo due migliori eventi di calisthenics nella mia vita. Sono "Ultimate Battles" 3 e 4 e, 3 e 4, sì, e, no, "Ultimate Battles" 2 e 3 e il "World of Barheroes" in Olanda, Germania. È stata, sì, è stata davvero dura e sicuramente una delle più grandi competizioni della mia vita. - Bello. L'anno scorso, giusto? Nel 2019. Perfetto! Allora, no, un'ultima domanda ma so già la risposta. Dinamica o statica? - Statica. - Ok, perfetto. Quindi, prima di arrivare alla fine, come possono le persone mettersi in contatto con te? Come possono, come possono trovarti sui social media? - Se tu, se tu, come, se intendi avere dei consigli o tutte queste cose, io cerco di rispondere a tutte le domande, alcune domande sul mio Instagram. Se sono costruttive e se sento che il ragazzo che mi ha fatto la domanda è davvero interessato al calisthenics e la domanda è davvero, sai. come, ha senso allora rispondo alla domanda e cerco sempre di spingere i ragazzi al livello successivo e di puntare sui loro errori e, sai, come, condividere qualche esperienza. Quindi puoi scrivermi su Instagram o se è un'offerta commerciale allora puoi scrivermi sulla posta, che è sotto il mio Instagram. - Perfetto! Quindi, grazie a tutti per aver ascoltato fino alla fine. È, di nuovo, un'intervista davvero lunga e rispetto davvero tutti quelli che stanno ascoltando così tanto ma penso che sia, sia stata davvero, davvero stimolante. Grazie, Vitalii Melnik, per essere qui. Grazie per avermi dedicato del tempo e prima di lasciarti le ultime parole per salutare il pubblico, se ti è piaciuto questo episodio lascia un commento qui sotto a chi vorresti fosse intervistato la prossima volta o se hai altre domande a cui Vitalii può rispondere, a cui potremmo rispondere in un secondo episodio se ci sono molte domande. Quindi grazie a tutti e grazie a Vitalii per essere qui. Se vuoi avere le ultime parole. - Grazie per avermi invitato. Mi sono decisamente divertito qui e, sì, sono molto contento di far parte di questo progetto. Grazie. Pace!

</body>


IT
IT